Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 21/07/2017 - 18:36
sei qui: Home > Cronaca > Sei giovani arrestati per spaccio

Cronaca Potenza

Operazione Gdf

Sei giovani arrestati
per spaccio

I pusher, tutti potentini, rifornivano di droga il capoluogo lucano

La conferenza stampa della Finanza La conferenza stampa della Finanza

Gli scambi avvenivano in casa. La "roba" veniva acquistata a Scampia e Secondigliano e venduta in tutta la provincia di Potenza

Si è conclusa con l’arresto di sei giovani, per traffico di stupefacenti, l’operazione Pluvia condotta dal sostituto procuratore della Repubblica, Gerardo Salvia, e dalla Guardia di finanza di Potenza. Le indagini, cominciate nel 2010 con l’arresto di un altro pusher, hanno portato alla scoperta di una piccola base di spaccio che riforniva il capoluogo e la provincia. Gli arrestati, di età compresa tra20 e 32 anni, compravano la droga a Napoli (circa 40 grammi tra hashish e eroina), nei quartieri di Scampia e Secondigliano, e dopo averla confezionata la rivendevano a circa una cinquantina di consumatori. Gli investigatori hanno seguito le tracce dagli spacciatori lasciate in un anno e mezzo di "attività". Tra pedinamenti, intercettazioni telefoniche e sequestri di sostanze stupefacenti, i militari della Finanza sono arrivati a costruire un quadro chiaro che ha gli ha permesso di far scattare il blitz. Lo scambio della droga avveniva all’ interno della casa di uno dei ragazzi e tutto durava pochi minuti. Durante la perquisizione è stata trovata anche una piccola ''tipografia'' clandestina per stampare prescrizioni mediche valide per l'acquisto di psicofarmaci.

Gio, 19/07/2012 - 14:50
Stampa