Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 26/07/2017 - 21:15
sei qui: Home > Cronaca > Furti rame, aziende sotto scacco

Cronaca Potenza

"Oro rosso"

Furti rame, aziende sotto scacco

Un arresto a Viggiano e quattro denunce a Venosa

di Redazione Basilicata24

Furti rame, aziende sotto scacco

I ladri, quattro bulgari di etnia rom sono stati denunciati dai carabinieri. I militari li hanno sorpresi alle porte di Venosa, a bordo di un'auto, mentre lasciavano la cittadina dopo aver commesso il furto di cavi di rame


La perquisizione personale dei quattro e quella del veicolo ha consentito di rinvenire e porre sotto sequestro utensili atti allo scasso, 4 coltelli di genere vietato e diversi cavi di rame provento del furto.


Un pluripregiudicato 48enne cosentino, è stato invece arrestato a Viggiano per aver rubato in un oleificio della zona tre quintali di cavi di rame per un valore complessivo di 5mila euro. L'uomo è stato rinchiuso in carcre a Potenza.

Lun, 09/01/2012 - 15:29
Stampa