Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 25/04/2017 - 21:39
sei qui: Home > Cronaca > Paga l'affitto in anticipo, ma la casa al mare non esiste. Truffata donna di Melfi

Cronaca Potenza

truffa on line

Paga l'affitto in anticipo, ma la casa al mare non esiste. Truffata donna di Melfi

Denunciato un 55enne della provincia di Lecce

di Redazione Basilicata24

Paga l'affitto in anticipo, ma la casa al mare non esiste. Truffata donna di Melfi

Personale della Polizia di Stato del dipendente Commissariato di Melfi ha denunciato per il reato di truffa un uomo di 55 anni, residente nella provincia di Lecce. I fatti risalgono a luglio scorso quando, una donna di Melfi, dopo essersi collegata sul sito “subito.it”, notava una inserzione relativa all’affitto di una casa vacanza nella provincia di Lecce. Dopo alcune trattative, la stessa si accordava con l’inserzionista inviandogli un anticipo della somma pattuita tramite bonifico bancario. Amara sorpresa per la donna e la sua famiglia quando, giunti a destinazione, si accorgevano che l’abitazione, ripresa nelle numerose foto che la donna aveva ricevuto al momento della trattativa, non esisteva. Il denunciato è già noto alle forze dell’ordine per precedenti con truffa e reati contro il patrimonio. 

Mar, 14/02/2017 - 12:40
Stampa