Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 21/07/2017 - 18:36
sei qui: Home > Cronaca > Il professore va in carcere. Aveva abusato sessualmente di una sua allieva

Cronaca Potenza

Il professore va in carcere. Aveva abusato sessualmente di una sua allieva

La Cassazione ha confermato: 8 anni di reclusione

di Redazione Basilicata24

Il professore va in carcere. Aveva abusato sessualmente di una sua allieva

Arrestato da personale della squadra mobile, il professore resosi responsabile, nel 2009, di un grave episodio di violenza sessuale nei confronti di una studentessa minorenne. L’uomo, che insegnava educazione musicale in una scuola media del Capoluogo, aveva allacciato con la vittima un rapporto confidenziale, abusando del ruolo ricoperto. L’insegnante Incontrava la ragazza a scuola, poi la contattava via mail, quindi carpita la sua fiducia, in una precisa circostanza la incontrava di persona abusandone sessualmente. I familiari della ragazzina, con cui la stessa si era confidata, Tempestivamente avevano denunciato l’accaduto in questura. Le immediate indagini effettuate dalla sezione specializzata nei casi di violenze sessuali, attraverso l’ascolto protetto della vittima, consentirono di sequestrare del materiale di utile interesse Investigativo. I successivi accertamenti tecnico-comparativi della polizia scientifica, riuscirono ad estrapolare la commistione del dna del violentatore con quello della vittima. Accertata la colpevolezza, l’insegnante fu condannato in seguito al procedimento penale svoltosi presso la Procura della repubblica di Potenza.

L’uomo, che sperava di ottenere una riduzione della pena, aveva presentato ricorso in cassazione, che invece ha confermato la condanna ad anni 8 di reclusione, oltre all’interdizione perpetua dai pubblici uffici.

L’insegnante è stato associato presso la locale casa circondariale per scontare pena.

 

Sab, 12/05/2012 - 11:46
Stampa