Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mar, 25/04/2017 - 10:17
sei qui: Home > Life > Curiosità > Quella poltrona da quasi 900 euro al Comune di Pietragalla

Curiosità Potenza

chiappe d'oro

Quella poltrona da quasi 900 euro al Comune di Pietragalla

L'acquisto, non proprio economico, per una seduta dirigenziale

di Redazione Basilicata24

Quella poltrona da quasi 900 euro al Comune di Pietragalla

Tutto gira intorno ad un paio di chiappe. Con determina dirigenziale 184 del 10 novembre scorso il Comune di Pietragalla, piccolo centro in provincia di Potenza, ha disposto l'acquisto di una poltrona direzionale e poggiapiedi al costo di 896 euro. Immaginiamo che il dirigente che dovrà utilizzarla avrà qualche serio problema di sciatica o alla cervicale, e la cosa ovviamente non può che dispiacere. La delibera, però, non parla di sedia ergonomica, ma di  poltrona dirigenziale. Basta fare un giro sui negozi online per scoprire la vasta gamma di sedie da scrivania, anche ergonomiche, magari bene imbottite e appariscenti, a prezzi molto più bassi. Evidentemente, il sedere del dirigente che deve occupare quella sedia, ha un valore inestimabile. E'proprio il caso di dire, scusate il francesismo, "che culo!" Lo diceva Gino Bartali: "Gli italiani sono un popolo di sedentari, chi fa carriera ottiene una poltrona". Chi è il carrierista di Pietragalla? Chissà. Parafrasando Jean Paul Sartre, potremmo dire che al Comune di Pietragalla il risparmio, il rigore nella gestione dei soldi pubblici non sono niente, il Municipio intero gira intorno a un paio di chiappe.

 

Sab, 19/11/2016 - 19:18
Stampa