Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 26/04/2017 - 18:44
sei qui: Home > Salute > Ambiente > Cassonetti stracolmi di immondizia, la verità

Ambiente Potenza

Cassonetti stracolmi di immondizia, la verità

Le prove dell'emergenza rifiuti a Potenza

di Redazione Basilicata24

Cassonetti stracolmi di immondizia, la verità

La raccolta di carta  multimateriale, cioè la carta raccolta insiema con altre frazioni di rifiuti riciclabili con un unico contenitore stradale è quasi zero. Dai dati forniti dalla piattaforma Ageco risulta che nel mese di luglio sono stati conferiti in piattaforma soltanto 7,7 tonnellate di carta.  Ricordiamo che la carta viene raccolta direttamente dall’Acta e conferita per il 70% ad Ageco e per il 30% al Consorzio Seariil quale nel mese di luglio non ha ricevuto neanche un grammo di carta. In agosto, invece, non vi è stato alcun conferimento di carta alle due piattaforme. La stima di previsione ( Convenzione Comieco) è di 213 tonnellate di carta al mese, e questa previsione è abbastanza vincolante. Siccome la carta è la frazione più presente tra i rifiuti urbani, c’è da pensare che neanche gli altri rifiuti siano stati conferiti alle piattaforme. Ed è certo a questo punto che i rifiuti sono finiti direttamente in discarica e trattenuti in gran quantità dentro e intorno ai cassonetti. Altrimenti dove sarebbero andati a finire? Ma c’è dell’altro. Se la raccolta dei rifiuti multimateriale a Potenza non funziona da un bel pezzo, specie nel centro storico, significa che quel poco di raccolta differenziata sta funzionando malissimo. E’ evidente che a Potenza qualcosa non quadra. Personale scarso? Male utilizzato? Qualcuno dia delle risposte, perché la situazione è grave.

Mer, 14/09/2011 - 11:07
Stampa