Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Sab, 27/05/2017 - 21:47
sei qui: Home > Sport > Calcio > Meco: impresa sfiorata

Calcio Potenza

CALCIO A 5

Meco: impresa sfiorata

I rossoblu subiscono la rimonta nel finale

Meco: impresa sfiorata

Nell'ottava giornata di campionato di calcio a 5, serie A2, girone B, la Meco Potenza sfiora il colpo grosso contro la Canottierilazio Futsal. Sogni che s'infrangono negli ultimi minuti.

Partita dai due volti. Primo tempo tranquillo e con entrambe le formazioni che pensano a non prenderle più che darle, ripresa arrembante dove a dominare sono gli attacchi rispetto alle difese. La Meco Potenza si presenta alla Futsal Arena senza alcun timore reverenziale verso una compagine che annovera tra le sue fila giocatori di assoluto livello, come Junior.  La partita si sblocca a metà della prima frazione di gioco. Il pivot delle Meco, Noro, realizza il gol del vantaggio ospite. Nemmeno il tempo di gioire che Junior rimette il punteggio in parità. Nella ripresa si parte subito con il piede sull'acceleratore ed è ancora Noro a portare in vantaggio i pontentini. La Canottierilazio non ci sta è riesce a riportarsi in parità con Giustozzi. La partita si infiamma, i capovolgimenti di fronte sono costanti e le azioni da gol si susseguono. La Meco si riporta in vantaggio con De Moraes al 6', ma Junior risponde al metà della seconda frazione di gioco. La lotta personale tra Noro e Junior continua, prima il brasiliano della Meco porta in vantaggio i suoi, poi il verdeoro della Lazio fissa il punteggio sul 4-4. La partita diventa bellissima. Noro, ancora lui, timbra il suo poker di giornata quando mancano cinque minuti alla fine della partita. La formazione di mister Bosco, a questo punto crede nell'impresa. Ma gli ultimi minuti sono fatali. Velazquez e Algodao, nel giro di quaranta secondi, ribaltano il risultato e consegnano i tre punti alla Canottierilazio. I laziali hanno dovuto sudare più del previsto per avere ragione di una Meco apparsa in grado di competere per le posizioni di vertice della classifica. Ai lucani, però, manca ancora quel qualcosa per fare il definitivo salto di livello ma i tifosi possono essere soddisfatti di una squadra che mette sul parquet anima, cuore, grinta e carattere. La maggiore abitudine dei laziali a giocare partite di un certo valore ha avuto la meglio. Adesso per Noro e compagni non c'è tempo per pensare a questa sconfitta, la prima della gestione Bosco. Mercoledì si ritorna in campo al PalaPergola. Arriva il Napoli Ma.Ma. e sarà importante fare risultato.

TABELLINO

 CANOTTIERILAZIO FUTSAL – ME. CO. POTENZA: 6-5 (1-1 p.t.)

 CANOTTIERILAZIO FUTSAL: Miarelli, La Zara, Follador, Algodao, Velazquez, Goldoni, Mentasti, Junior, Eric, Giustozzi, Sordini, Mazzuca All.: Ripesi

 ME. CO. POTENZA: Cavicchio, Vaccaro, De Araujo, De Moraes, Machado, Cirenza, Noro, Cabezaolias, Guerini, Benevento, Laurenza, Sibilia. All.: Bosco MARCATORI: 10’22’’ Noro (POT), 10’49’’ Junior (CLF) nel primo tempo; 00’27’’ Noro (POT), 04’29’’ Giustozzi (CLF), 05’54’’ De Moraes (POT), 09’38’’ Junior (CLF), 09’49’’ Noro (POT), 10’37’’ Junior (CLF), 15’09’’ Noro (POT), 17’50’’ Velazquez (CLF) 18’30’’ Algodao (CLF) nel secondo tempo

 AMMONITI: 8’19’’ Junior (CLF), 07’50’’ Algodao (CLF) nel primo tempo, Cabezaolias (POT) nel secondo tempo

I RISULTATI DELL'8° GIORNATA  Biancazzurro Fasano-Futsal Palestrina 2-6; Canottierilazio-Meco Potenza 6-5; Dilettantistica Ragalbuto-Centro Sociale Giovanile 3-2; Modugno-Acireale 5-4; Napoli Ma.Ma.-Cogianco Genzano 1-6; Orange Passion-Frosinone Futsal 2-2; Scafati Santa Maria-Napoli C.5 2-1.

LA CLASSIFICA Cogianco Genzano 24; Canottierilazio 21; Dilettantistica Ragalbuto, Modugno 14; Futsal Palestrina, Meco Potenza, Scafati Santa Maria 12; Acireale 10; Biancazzurro Fasano, Napoli Ma.Ma. 9; Frosinone Futsal, Napoli C.5 7; Centro Sociale Giovanile 4; Orange Passion 1. 

 

 

(i risultati, classifica e tabellino da www.divisionecalcioa5.it)

Sab, 19/11/2011 - 22:25
Stampa