Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 21/07/2017 - 18:36
sei qui: Home > Sport > Calcio > La Meco riparte dalla Sicilia

Calcio Potenza

CALCIO A 5

La Meco riparte dalla Sicilia

Il club potentino ricomincia dalla trasferta di Acireale

calcetto calcetto

Dopo la lunga sosta imposta dal calendario inizia il tour de force per la compagine di mister Stefano Bosco. 

Conclusa l'avventura della nazionale di Menichelli agli Europei di Croazia dove la compagine italiana ha conquistato il terzo posto, perdendo la semifinale 1-0 contro la Spagna, poi divenuta Campione, riparte domani il campionato di calcio a 5. Nella Serie A2 ad aprire le danze saranno le sfide tra Acireale-Meco Potenza e Canottierilazio-CSG Putignano, visto che la sfida tra la sfida tra Modugno e Cogianco Genzano (prevista per oggi 14 febbraio) è stata rinviata al prossimo 13 marzo. La compagine potentina, che ha potuto allenarsi con poca continuità nell'ultima settimana, riparte senza due pedine importanti nello staff dirigenziale. Infatti il direttore sportivo Massimo Ronconi e il team manager Marcello Serratore hanno abbandonato i rispettivi incarichi per motivi personali e improrogabili impegni lavorativi. 

Secondo incrocio stagione con la sua ex squadra per mister Bosco che torna per la prima volta in Sicilia, in particolare ad Acireale, da avversario. Non c'è da escludere che l'attuale tecnico della Meco sarà accolto in modo positivo dai suoi ex tifosi. I rossoblu hanno in mente la vittoria che consentirebbe di fare un ulteriore passo in avanti in ottica salvezza, unico obiettivo che la società dei presidente Mecca e Colucci ha fissato ad inizio stagione. Non sarà una partita facile. Acireale con i suoi 23 punti in classifica è deciso a sfruttare il fattore campo per scavalcare proprio i lucani, distanti di solo un punto. Ad arbitrare la sfida saranno Giovanni D'Oria di Bari e Marcello Mezzasalma di Bassano del Grappa. Fischio d'inizio alle 16. 

Mar, 14/02/2012 - 13:20
Stampa