Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Ven, 26/05/2017 - 16:44
sei qui: Home > Sport > Volley > Pm Potenza di forza contro Bari

Volley Potenza

VOLLEY FEMMINILE

Pm Potenza di forza contro Bari

Le ragazze di Sarcinella vincono al quinto set

Volley Volley

Nel match di Coppa Italia la Piemme Avis Potenza batte tre set a due ASD Bari Volley in un match tirato e sofferto che ha visto le ragazze di coach Sarcinella uscire da vincitrici.

Quarta giornata di Coppa Italia al Pala Pergola. In programma la gara tra la formazione potentina e il Bari. Partita accesa e ricca di emozioni sin dalla prima palla giocata con entrambe le compagini che a perdere non ci pensavano proprio. Match tirato che ha dovuto attendere fino al quinto set per decretare il vincitore. La partita si mette bene per le padrone di casa che, con il parziale di 25-21, si aggiudicano il primo set. Nel secondo le pugliesi giocano meglio e mettono pressione alla difesa delle lucane che cedono 19-25. Nel terzo parziale le ragazze di Sarcinella riprendono a giocare come nel primo set e, ritrovando lucidità e precisione, vincono 25-18. Quarto set e puntualmente le locali abbassano l'attenzione e i loro calo di concentrazione consente al Bari di allungare la gara al quinto e decisivo set. Sull'onda dell'entusiasmo le ospiti spingono e si portano al primo time out tecnico in vantaggio per 8-4. La partita è in salita per la Piemme Avis Potenza. Sul 12-9 per Bari le ragazze del Pala Pergola piazzano un parziale di 5-1 e si riportano in vantaggio nel punteggio. La partita si gioca in un finale punto a punto. Il muro del capitano, Maria Tenza, e l'attacco vincente di Roberta Liguori consegnano la vittoria alle ragazze di Sarcinella. I parziali 25-21/19-25/25-18/20-25/16-14.

Sebbene la Coppa Italia sia utilizzata dalla squadra soprattutto come test è importante sottolineare come una vittoria di questo genere dà grande morale al gruppo e consente di lavorare meglio in vista dell'inizio del campionato.

Mar, 04/10/2011 - 16:41
Stampa