Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Mer, 26/04/2017 - 18:44
sei qui: Home > Sport > Volley > Potenza nel baratro

Volley Potenza

VOLLEY B1 MASCHILE

Potenza nel baratro

I rossoblu sconfitti anche in Puglia e la classifica preoccupa

volley_maschile volley_maschile

La terza sconfitta consecutiva rende sempre più nera la situazione della Virtus Potenza. Svolta, riscatto sono termini da utilizzare a data da destinarsi perchè la Virtus Medical Center Potenza sprofonda sempre più in questo campionato di Serie B1 e, al giro di boa, non c'è nulla che possa far sorridere i tifosi e la dirigenza. In settimana tutti, a partire dal presidente Mancini, avevano cercato di tranquillizzare l'ambiente e la squadra ma non è servito. Contro Ugento è arrivato il terzo ko consecutivo in campionato e, a questo punto, meglio pensare a mantenere la categoria, fare una seconda parte di stagione dignitosa. In Puglia la partita non è stata mai bilico, a parte nel terzo parziale quando la compagine di mister Dalù con la vittoria ai vantaggi sembrava poter invertire la rotta. Invece tre set, il primo il secondo e il quarto, sempre dominati dai padroni di casa che, grazie ai tre punti conquistati, mettono la freccia e scavalcano la Virtus in classifica. Con l'addio di Guerrieri e Calonino la squadra ha perso qualcosa in fase offensiva ma visti i risultati con i due in campo giusto pensare, come affermato la dirigenza in settimana, a chiudere il bilancio in positivo piuttosto che investire per tentare una rimonta che, dopo questa gara, è praticamente impossibile. A questo punto la palla passa nuovamente alla società che dovrà prendere diverse decisioni nel corso di questa settimana. Si era partita per un campionato di vertici, ci si ritrova a raccogliere i cocci di un inzio stagione disastroso che nemmeno il più pessimista si sarebbe aspettato. Da queste tre sconfitte bisogna ripartire ma con quale spirito? Alla società e al tecnico il compito di incollare i cocci per provare ad abbozzare una svolta, un riscatto.

Lun, 23/01/2012 - 16:57
Stampa