Facebook |  Staff |  Contatti  |  Sostienici  |  Pubblicità su questo sito  |  Ultimo aggiornamento: Dom, 25/06/2017 - 18:26
sei qui: Home > Sport > Volley > Presentata la Virtus Potenza

Volley Potenza

VOLLEY B1 MASCHILE

Presentata la Virtus Potenza

La squadra e lo staff tecnico si sono fatti conoscere alla piazza

foto tratta da virtuspotenza.it foto tratta da virtuspotenza.it

Mister Merolda pronto alla nuova sfida: "Ci aspetta un campionato lungo e faticoso".

Si respirava un’aria serena ed informale mercoledì 12 Settembre all’ “AperitiVirtus”  presso lo “0971 Coffee and Beverage” in Via Pretoria 310. L’evento organizzato dalla società potentina ha permesso alla città e tifosi di familiarizzare col roster allestito dalla dirigenza rossoblu per la prossima stagione di B1. Sotto un gazebo colorato dalle tinte simbolo della storia della Virtus, accanto ad un invidiabile buffet, sedeva la squadra al gran completo, più agguerrita che mai a cominciare questa nuova avventura.

E’ il diesse Piero Crichigno a fare gli onori di casa, presentando uno ad uno i volti dei ragazzi: “Per noi è già stata una grossa conquista l’aver potuto riconfermare lo spettacolo del campionato nazionale di B1 maschile a Potenza, nonostante il periodo di crisi che ha investito tutto il mondo della pallavolo e non solo. L’arrivo del nuovo main sponsor Energy Italia 01 ha costituito per noi un enorme appiglio alla luce di una serie di problematiche sorte al termine della scorsa stagione. La nostra volontà principale, accanto a quella di riconfermarci ad alti livelli, è riportare gente al PalaPergola. Chiaramente questo dovere spetta solo ai giocatori che, mai come quest’anno, rappresentano il giusto mix tra giovani ed esperti.”

Dopo un saluto ai ragazzi delle giovanili, la parola passa a mister Marolda, incalzato dalle domande della stampa locale. A chi gli chiedeva un giudizio sulla propria squadra e sul prossimo campionato ha risposto: “Sono molto soddisfatto dei ragazzi che guiderò quest’anno a Potenza. Molti di loro già li conoscevo dal punto di vista tecnico e non mi posso lamentare affatto. E’ anche grazie a loro che, sul punto di smettere con la pallavolo, ho deciso di rimettermi in gioco accettando questo nuovo incarico. Senza passione ed entusiasmo non può esistere sport. Si prospetta un campionato aperto e faticoso. Il livello medio non sarà eccessivamente alto ma, poiché saranno i giovani a farla da padrone, fare previsioni appare ancora prematuro.” Sul suo ruolo di allenatore/giocatore e al rapporto con lo spogliatoio l'ex Atripalda Avellino ha dichiarato: “Non è la prima volta che mi trovo a rivestire questo duplice ruolo. Il rapporto con i giocatori è più semplice di quanto possa sembrare dall’esterno ed è ovviamente basato sul rispetto e la stima reciproca. Il mio obbiettivo è fare in modo che i ragazzi mi stimino in primo luogo come loro allenatore.

E’ la volta di Luca Nuzzo, chiamato a spiegare i motivi che l’hanno spinto a ritornare a Potenza: “Dopo l’esperienza vissuta qui due anni fa, sia io che la mia famiglia non abbiamo avuto riserve nell’accettare la proposta presentataci dalla società. Potenza è una realtà che ha ancora tanto da dire ed il progetto della dirigenza mi ha convinto subito a ritornare.”

AMICHEVOLI. La squadra è attesa dalla prima uscita stagione il 20 settembre al PalaPergola contro Lagonegro mentre il 29 sarà a Genzano contro l'Altamura. 

fonte:virtuspotenza.it

Ven, 14/09/2012 - 08:11
Stampa